Perché siamo così in conflitto sulla virilità nell'età moderna?

{h1}

Nell'ultimo post, abbiamo esplorato le origini della virilità - come consiste in un'energia nata dalle caratteristiche biologiche e psicologiche innate dei maschi che viene poi convogliata dalle culture verso un servizio a beneficio del bene collettivo.


Abbiamo anche discusso del modo in cui l'enfasi sul codice della virilità fluttua in base all'abbondanza di risorse in una data società. Più scarse sono le risorse, più viene enfatizzato il codice della virilità: più gli uomini devono essere bravi a essere uomini. La maggiore spendibilità degli uomini, la forza fisica e la predisposizione all'assunzione di rischi, alla competizione e alla ricerca di uno status sono necessarie per procurarsi risorse difficili da raggiungere e per proteggerle una volta che sono state assicurate. La differenziazione tra i ruoli di genere aumenta, poiché una particolare divisione del lavoro offre un vantaggio per la sopravvivenza.

Grafico a linee 2D.


Quando le risorse sono più facili e meno pericolose da ottenere e non corrono il rischio di essere saccheggiate da altri, l'enfasi sul codice della virilità si indebolisce. La differenziazione tra i ruoli di genere si riduce, poiché chi fa quale lavoro non è una questione di sopravvivenza e sembra fare poca differenza per la salute generale della società.

Nel tempo, sebbene a ritmi diversi e soggette a fluttuazioni e cicli in varie parti del mondo, le risorse nel complesso sono diventate sempre più abbondanti, più facili da ottenere e quasi completamente al sicuro dai saccheggi.


Qui in Occidente viviamo nel periodo più ricco di risorse di tutta la storia umana. Anche la povertà di oggi è molto meno dura della povertà di un secolo fa. La forza della rete di sicurezza del governo è dibattuta, ma la sua stessa esistenza è un fenomeno decisamente moderno. Il cibo è così abbondante che abbiamo un problema di obesità. Non c'è stata una guerra mondiale in tre quarti di secolo. C'è pochissimo pericolo; un uomo può vivere tutta la vita senza mai entrare in una scazzottata. Il lavoro di difendere il perimetro è stato esternalizzato a una piccola parte della popolazione. Non solo la maggior parte del lavoro non richiede alcuna forza fisica, ma dobbiamo anche ricordare a noi stessi di alzarci a volte - per fare una pausa dallo stare seduti davanti a uno schermo tutto il giorno.



Dato questo ambiente decisamente lussuoso, non dovrebbe sorprendere che l'enfasi sulla virilità sia attualmente molto debole. La società non ha bisogno della maggior parte degli uomini per svolgere lavori sporchi, faticosi e pericolosi per i quali la loro propensione all'assunzione di rischi e la loro forza fisica li rendono particolarmente adatti. Gli uomini sono così apparentemente inutili che possiamo persino permetterci il lusso di denigrarli - di speculare se avremmo potuto raggiungere 'la fine degli uomini'.


Ma il desiderio e la celebrazione della virilità non sono stati del tutto estinti. Non abbiamo raggiunto un accordo collettivo sulla superfluità della mascolinità, e il suo allentamento continua ad essere causa di periodici attacchi di strizzacervelli culturali. Gli americani (e molti altri paesi occidentali) sono infatti piuttosto conflittuali sull'argomento. Come siamo arrivati ​​qui, e la radice di questo conflitto sarà l'oggetto di questo post.

L'inversione della piramide della virilità

Per iniziare a comprendere i sentimenti molto conflittuali della nostra società sulla virilità, penso che aiuti a immaginare il codice della virilità come una piramide - come Gerarchia dei bisogni di Maslow, ma con la virilità sostituita dall'autorealizzazione.


Illustrazione della piramide.

In epoca premoderna, le 3 P della virilità rappresentavano ciò di cui le società avevano più bisogno dagli uomini. Erano i principi di essere bravo a essere un uomo. Protezione, procreazione e provvidenza erano gli imperativi vitali che aiutavano le società di tutto il mondo a sopravvivere e crescere. La protezione serviva da fondamento per il codice della virilità: nient'altro era possibile se gli uomini fallivano in questa carica. Una volta che il perimetro era sicuro, la popolazione cresceva costantemente e c'erano abbastanza cibo e risorse per nutrire la tribù in espansione, gli uomini potevano quindi iniziare a concentrarsi sulla coltivazione di virtù superiori di carattere e spiritualità.


Man mano che la civiltà si diffondeva e diventava sempre più complessa, ciò di cui le società avevano più bisogno dagli uomini non erano feroci guerrieri o abili cacciatori, ma mariti laboriosi, padri amorevoli, politici onesti, filosofi saggi e innovatori intelligenti. Le virtù tattiche di forza, coraggio, maestria e onore furono tolte dal campo di battaglia e applicate in modo più astratto ai compiti di dirigere famiglie, dirigere governi e costruire imprese.

Illustrazione della piramide invertita.


Così, la piramide della virilità è stata invertita. La società ha avuto il lusso di trasformare l'obiettivo della virilità dall'essere bravo a essere un uomo, a essere un brav'uomo. Il punto di partenza per la virilità e l'onore maschile sono diventati virtù morale e carattere onesto - attributi che gli uomini potevano applicare a qualsiasi area della vita in cui lavoravano. Il nuovo codice di virilità conteneva ancora il requisito di coltivare il coraggio, di sposarsi e avere figli e di provvedere alla propria famiglia. Ma a differenza della versione premoderna, questa nuova definizione di virilità non era così direttamente correlata a qualcosa di unico nella costituzione biologica degli uomini. Ci si aspettava che gli uomini fossero virtuosi e casti quanto le donne, e spesso provvedere non comportava alcun pericolo o necessità di forza fisica. Essere un brav'uomo non era drammaticamente diverso dall'essere una brava donna.

Anche se gli standard del codice della virilità erano cambiati, era ancora molto applicato come lo era sempre stato - attraverso il conferimento dell'onore e della vergogna. Avere una reputazione di debole, pigro, immorale o incompetente ha portato lo stigma sociale agli uomini, perdendo loro le possibilità di procreare e crescere economicamente. Quindi gli uomini erano ancora molto motivati ​​a vivere il codice e guadagnare il titolo di uomo.

Quando quella cultura dell'onore è scomparsa negli anni '20th secolo, e con essa la forza motivante della vergogna e dell'onore, l'obiettivo di essere un uomo è stato sostituito con quello di ogni uomo per se stesso. Essere virili è passato dal mantenere il codice al fare le proprie cose senza preoccuparsi di ciò che pensavano gli altri.

Uno dei fattori che ha allentato la cultura dell'onore occidentale negli anni '20th secolo era il femminismo, e dal momento che questo movimento incombe sempre così in gran parte nei dibattiti sui sessi, entriamoci dentro.

Adesso siamo a Tahiti ragazzi!

Ci sono alcune femministe che credono che il patriarcato fosse un complotto malvagio e intenzionale da parte di uomini di tutto il mondo per opprimere le donne e tenerle a freno.

Ci sono alcuni misogini che credono che il femminismo fosse un complotto intenzionale e malvagio da parte delle donne per detronizzare ed evirare gli uomini.

Penso che si sbagliano entrambi.

Sembra che sia popolarmente pensato che per migliaia di anni il patriarcato sia esistito come parte di quasi tutte le culture sulla terra perché le persone erano troppo arretrate e bigotte per rendersi conto di quale sistema ingiusto e oppressivo fosse, e poi finalmente, finalmente, a metà del 20th secolo, la gente divenne abbastanza illuminata da ribellarsi al sistema e abbatterlo.

Non credo che questo sia del tutto corretto.

Il motivo per cui il femminismo è emerso quando è successo è perché è così poteva emergere quando è successo - nell'ambiente più pacifico, confortevole e ricco di risorse della storia umana; era un tempo in cui il pericolo si era completamente allontanato dal perimetro e in cui la tecnologia si era sviluppata al punto che la maggior parte dei lavori poteva essere svolta altrettanto bene dalle donne che dagli uomini.

Per come la vedo io, l'umanità è come un gruppo figurativo di persone che sono nate in Siberia e hanno trascorso i loro anni formativi solo cercando di sopravvivere negli ambienti più difficili, e poi hanno iniziato un viaggio alla ricerca di un clima più caldo e ospitale. Il femminismo è fondamentalmente il momento in cui le persone si sono guardate intorno e hanno realizzato avevano raggiunto Tahiti. 'Hey ragazzi! Sostenere! Adesso siamo a Tahiti! Possiamo smetterla di guardarci alle spalle tutto il tempo! Non importa chi fa cosa! Possiamo rilassarci! '

Negli ambienti più difficili, prima dell'ascesa della civiltà, la forza fisica degli uomini era necessaria per svolgere il lavoro sporco e pericoloso di caccia e combattimento che teneva tutti in vita. Gli uomini accettavano la loro spendibilità e facevano ciò che doveva essere fatto. Le società primitive erano abbastanza egualitarie, ma in cambio di questo sacrificio gli uomini si aspettavano almeno un po 'più di potere e privilegi. Le donne hanno accettato questo accordo (con gratitudine o con riluttanza, a seconda della prospettiva), perché avevano bisogno della protezione degli uomini per se stesse e per i loro figli.

La storia della civiltà, quindi, è quella degli uomini che cercano di sradicare questo pericolo e la necessità di un lavoro arduo e, soprattutto, la spendibilità maschile, attraverso l'invenzione di tecnologie, filosofie e governi ... mentre allo stesso tempo, cercando di resistere al loro potere e privilegio.

Le donne sono comprensibilmente sempre più irritate da questo accordo: se facessero altrettanto del provvedere e gli uomini non fossero più tenuti regolarmente a mettere in gioco la propria vita, non dovrebbero essere completamente uguali?

Quindi, non sono mai stato uno che si è arrabbiato per il femminismo. Perché qualcuno dovrebbe? È il risultato naturale del nostro ambiente attuale, la nostra attuale 'stagione' nella civiltà. Tuttavia, ci sono oggi uomini che vogliono conservare i frutti della civiltà e farla finita con la sacrificabilità maschile e tornare al pieno patriarcato e ai privilegi maschili. Scusate ragazzi, non succederà mai. Se vuoi davvero tornare a un'epoca in cui 'gli uomini erano uomini', dovrai spogliarti di tutta la sicurezza, il lusso e il comfort del mondo moderno e tornare a uno stato molto più primitivo.

Jack Donovan è in realtà uno dei pochi scrittori della 'Manosphere' che lo vede chiaramente. Sostiene lo smantellamento degli stati e della civiltà moderna nel suo insieme per riavviare il mondo e tornare a un'epoca di clan combattenti. Se il tuo obiettivo è tornare a un tempo in cui il nucleo della mascolinità è nuovamente necessario ed esercitato, questo è esattamente ciò che dovrebbe accadere.

So cosa stai pensando: 'Non è vero Brett! Guarda come gli anni '50. Le donne erano femminili e sottomesse e gli uomini erano virili e questo era solo 60 anni fa! ' Penso che a causa dell'estetica vintage di AoM, le persone credano che siamo ciecamente nostalgici del passato. Ma poiché trascorriamo gran parte del nostro tempo immersi nella ricerca e nelle fonti primarie della storia, poche persone sanno bene quanto noi ciò che è e non è vero dei 'bei vecchi tempi'.

In verità, anche negli anni Quaranta e Cinquanta gli uomini si lamentavano del fatto che le donne fossero troppo assertive, troppo esigenti e troppo orientate alla carriera. Si struggevano per i 'bei vecchi tempi' del tempo dei loro nonni nel 19th secolo in cui gli uomini erano uomini e le donne erano donne! Ma quando leggi la letteratura dal 19th secolo, gli uomini si lamentavano di mogli e donne che facevano cose virili come indossare pantaloni e fumare sigarette. Diamine, persino Socrate si lamentava della sua fastidiosa moglie nell'antichità!

Ora, solo perché gli uomini si lamentano delle donne da secoli non significa che le cose non siano forse peggiorate, ma significa che sin dagli albori della civiltà, i sessi si sono lamentati l'uno dell'altro. Non c'era un'età dell'oro pura e post-civiltà in cui gli uomini erano uomini e le donne 'conoscevano il loro posto'. Devi davvero tornare a un paesaggio primitivo se questo è il set-up che stai cercando.

Ed è molto lontano da Tahiti per tornare in Siberia.

You Bood, I Bood, Everybody Bood: Into the Modern Day

I nostri figurativi 'immigrati' a 'Tahiti' erano come tutti i nuovi arrivati ​​in una cultura; alcuni si sono aggrappati più a lungo ai vecchi metodi “siberiani”, mentre altri hanno rapidamente assimilato e adottato le norme della loro nuova casa.

Dopo il movimento controculturale degli anni '60 e '70, molti uomini hanno trovato irresistibile la promessa del relax e si sono divertiti a respingere le richieste del vecchio codice della virilità. Certo, c'erano meno potere e privilegi e meno opportunità di esercitare le loro pulsioni maschili, ma il sesso poteva essere fatto con molto meno sforzo e la pressione per eccellere - con la minaccia di perdere la propria virilità - era svanita.

In una tribù premoderna, ciò che ogni individuo faceva era importante; la performance di ogni uomo nelle 3 P di Manhood ha rafforzato la tribù o l'ha indebolita. Ogni uomo doveva tirare il proprio peso. Oggi, come dice Donovan in La via degli uomini, 'Per quella che potrebbe essere la prima volta nella storia, il ragazzo medio può permettersi di essere sbadato.' Le ondate di uomini possono rinunciare del tutto a contribuire alla società e non vi è alcun effetto immediato sulla loro reputazione o sulla loro comunità. Gli uomini possono vivere a casa fino ai 30 anni e giocare ai videogiochi tutto il giorno, e il mondo continua a girare.

Il movimento contro-cultura non solo ha allentato il codice della virilità, ma ha anche svalutato l'obiettivo di crescere del tutto - per entrambi i sessi. Noi moderni neghiamo la morte e cerchiamo l'eterna giovinezza. Fuggiamo dalle responsabilità. Ridiamo all'idea di una gratificazione ritardata: vogliamo ciò che vogliamo e lo vogliamo ora. Guardiamo invece di fare, consumiamo invece di creare. L'età adulta è per i polloni. Siamo figli eterni come il Semai, gridando sempre: 'Non sto ascoltando! Tu non sei il mio capo!' Alla possibilità di responsabilità o dovere civico rispondiamo all'unisono: 'io offerto.'

Mentre alcuni uomini si sono buttati a capofitto nelle nuove libertà sessuali e di genere di 'Tahiti', altri uomini, fino ad oggi, si sono aggrappati ad alcune delle tradizioni della loro 'patria'. A volte non sono completamente sicuri del motivo per cui li fanno, tranne per il fatto che sanno che i loro antenati li hanno fatti per secoli e ricordare la loro eredità è soddisfacente.

Vale a dire, molti uomini non hanno mai smesso di seguire il modello della piramide rovesciata e continuano a farlo ai giorni nostri. Molti uomini moderni vogliono ancora essere virtuosi, educati, gentili, intelligenti, fedeli ... e anche forti e abili - uomini buoni soprattutto, ma nemmeno così cattivi nell'essere bravi come uomini. Si sforzano di costruire il carattere anche nella loro giovinezza. Crescendo, cercano un lavoro che aggiunga qualcosa al mondo, quindi cercano di stabilirsi e avere un paio di figli. Una volta che hanno una casa in periferia e un lavoro fisso, forse penseranno a proteggere la loro casa e la loro famiglia. Forse prendi una pistola. Magari prendi qualche lezione su come usarlo. O no. È facoltativo, non è un grosso problema: qualcosa a cui pensare se hanno tempo. Dopotutto, abbiamo eserciti e dipartimenti di polizia per proteggerci.

Il più delle volte gli uomini si sentono bene per il modo in cui le loro vite seguono la struttura della piramide rovesciata. Ma a volte si sentono a disagio. Come avrai notato, una piramide invertita è intrinsecamente instabile. Si bilancia in modo precario con la pace e la prosperità attuali della nostra società. Se quelle fondamenta crollassero, gli uomini si chiedono come se la passerebbero personalmente.

Così gli uomini a volte si godono la vita a Tahiti e talvolta, non avendo avuto alcuna esperienza personale di viverci, desiderano ardentemente ritornare in Siberia, terra dei loro antenati più virili. A loro piacciono i loro comfort, ma fantasticano anche di navigare in un mondo in cui hanno l'opportunità di mettere alla prova il loro coraggio, di esercitare la loro mascolinità - un mondo in cui ciò che fanno conta davvero.

C'è un motivo per cui il meme dell'apocalisse zombi è così popolare in questi giorni. E perché - sii onesto ora - quando senti brontolii di guerra con la Russia o che un aereo potrebbe essere stato dirottato per uso terroristico, sei piuttosto eccitato. Dici a te stesso: 'Non è che voglio che accada qualcosa di brutto', ma c'è una parte di te che lo fa davvero. 'Per favore, per favore lascia che succeda qualcosa. Nulla. Qualsiasi cosa per darci qualcosa su cui riflettere oltre a chi ha appena detto qualcosa di offensivo su Twitter. '

La natura ciclica della differenziazione di genere

Mentre l'enfasi sul codice della virilità è generalmente diminuita e l'androginia è generalmente aumentata man mano che la civiltà è diventata più complessa e diffusa, questi cambiamenti non sono avvenuti in modo lineare. Piuttosto, si muovono in cicli all'interno di questa tendenza più ampia; durante i periodi di crisi, quando gli uomini sono nuovamente chiamati a servire come protettori, l'enfasi sulla virilità diventa più forte e i ruoli di genere si riaffermano.

Ad esempio, dopo la seconda guerra mondiale, dove la forza e il coraggio degli uomini erano stati nuovamente necessari e la spendibilità maschile era stata ancora una volta innegabilmente dimostrata, i ruoli di genere tradizionali furono rafforzati. Le donne volevano creare una casa di cura per confortare gli uomini che avevano passato anni a sudare e sanguinare nelle trincee per proteggerli. E nessuno dubitava che gli uomini fossero uomini.

La natura ciclica della differenziazione del ruolo di genere è prevista dalla teoria generazionale di Strauss-Howe. Secondo questa teoria, in tempi di pace e prosperità, il divario tra i sessi si chiude, per poi aumentare nuovamente dopo una crisi. Strauss e Howe ipotizzano che un nuovo periodo di crisi sia iniziato intorno al 2008 e non terminerà fino al 2025 circa. Secondo il loro modello storico ciclico, durante il prossimo decennio la crisi si approfondirà, gli uomini saranno nuovamente chiamati a esibirsi in modo virile fatti e, in seguito, la differenza tra i sessi aumenterà. Fino a quando la pace e la prosperità non saranno di nuovo date per scontate, e il ciclo ricomincerà ancora una volta.

Aspetta, è una tempesta all'orizzonte?

Se i singoli uomini a volte sono in conflitto con il tenore della loro virilità, l'approccio della società all'argomento potrebbe essere classificato come decisamente schizofrenico.

La maggior parte delle volte la nostra cultura si concentra sull'idea che la virilità sia solo un costrutto culturale irrilevante e che gli uomini dovrebbero scrollarsi di dosso le catene delle pressioni obsolete e delle richieste dannose della mascolinità. Gli uomini sono incoraggiati ad abbandonare l'intera stupida faccenda della 'recitazione da duro' e ad entrare in contatto con le loro emozioni - per diventare comunicatori ed empatici migliori - più sensibili. Agli uomini viene detto di smetterla di guardare indietro con desiderio ai lavori che richiedono un impegno fisico che sono scomparsi, di smettere di essere dinosauri, di essere più flessibili e di entrare in campi emergenti come l'assistenza infermieristica e le risorse umane.

Diciamo agli uomini di non cercare di inserirsi in uno stampo 'artificiale' di virilità, ma di seguire invece i loro cuori e le proprie inclinazioni, anche se quelle tendenze sarebbero state considerate storicamente effeminate. La cosa più importante è essere te stesso. 'Non permettere a nessuno di dirti che non sei un uomo!' 'Un vero uomo non si preoccupa di quello che pensano gli altri.'

Diciamo ai nostri giovani uomini che la violenza non risolve mai nulla e che la competizione è per gli insicuri. Li istruiamo, come gli schiavi Semai fanno ai loro figli: 'Che è meglio essere cauti che coraggiosi'.

Se mai viene riconosciuto qualcosa di innato sulla mascolinità, è invariabilmente sottolineare come le sfortunate disposizioni degli uomini stiano ostacolando il progresso e rovinando il mondo. La propensione degli uomini all'assunzione di rischi ha causato la crisi economica. La natura competitiva e alla ricerca del dominio degli uomini è la ragione i legislatori non possono negoziare e portare a termine le cose. L'energia selvaggia dei ragazzi sta sconvolgendo la classe, quindi devono essere drogati e impara a stare seduto in silenzio.

Questo è il filo conduttore della mascolinità ai nostri giorni. Ma allo stesso tempo c'è un'altra corrente che si apre occasionalmente e prende la forma di torcere le mani sullo stato degli uomini moderni. 'Perché gli uomini restano indietro a scuola ?!' Perché gli uomini non si sposano ?! ' 'Perché gli uomini non si trasferiscono dalle case dei genitori ?!' 'Perché stiamo femminilizzando i ragazzi?' 'Dove sono finiti tutti i veri uomini ?!' 'Perché non sono uomini ma più ?! '

Occasionalmente ci sono ancora richieste per gli uomini di 'alzarsi da uomo' - di solito nel contesto di essere padri migliori o di smettere di fumare per sostenere le loro famiglie (o anche di usare una particolare marca di prodotti per capelli!). Ma poiché queste ingiunzioni non sono più direttamente legate alle potenzialità biologiche degli uomini né vengono con alcun riconoscimento o ricompensa sociale, mancano di alcuna risonanza. Le basi critiche che motivano il comportamento e fanno funzionare una cultura dell'onore / vergogna non sono più in vigore. Ogni uomo è per sé, e gli uomini lo sanno.

Quindi, i giovani uomini di oggi ricevono due messaggi in competizione: la virilità è stupida e opprimente e nemmeno reale. Ma non esserlo pure molto di un wuss.

Perché siamo così in conflitto?

Mentre è generalmente verboten al giorno d'oggi riconoscere ad alta voce, la maggior parte delle persone riconosce che gli uomini hanno costruito la civiltà moderna - hanno costruito le nostre strade, i nostri ponti, i nostri edifici e hanno inventato quasi ogni pezzo di tecnologia a cui ora siamo servilmente devoti. Se gli uomini rinunciano a contribuire alla società, giustamente ci preoccupiamo che la società vada giù per le palle.

Uomo d

Ma va ancora più in profondità. Sebbene tutto possa essere lussuoso e sicuro ora, nel profondo ci preoccupiamo che questa languida pace non durerà. Stiamo tutti frequentando quella che sembra essere Tahiti, e la maggior parte delle volte diciamo, 'Ehi amico! Sdraiati sulla spiaggia, goditi il ​​sole, bevi un cocktail! Rilassare!' Ma di tanto in tanto, guardiamo all'orizzonte e ci chiediamo se non vediamo una tempesta in formazione in lontananza. Dobbiamo fare dei preparativi? Gli uomini dovrebbero prepararsi per essere uomini? O dovremmo sdraiarci di nuovo sulla sabbia e rilassarci?

Per migliaia di anni abbiamo vissuto nella paura perenne di un attacco da parte di una tribù nemica. Diciamo a noi stessi di lasciar andare quell'ansia primordiale: che va tutto bene, non succederà mai nulla. Tuttavia l'impulso a guardare continuamente oltre le nostre spalle rimane impresso nella nostra psiche. Quindi diciamo agli uomini di deporre le armi, di smetterla di comportarsi in modo da macho, di abbracciare il loro lato più dolce ... eppure nel profondo del nostro stomaco la preoccupazione primordiale persiste: ma se noi erano attaccati, potrebbero questi uomini proteggerci? Potrebbero combattere se dovessero?

Oggi siamo tahitiani. Ma domani potremmo essere Semai?

Conclusione

Può sembrare che il futuro degli uomini sia terribilmente cupo e cupo. Gli uomini dovrebbero abbattere la stessa civiltà che hanno costruito per ricominciare da capo e tornare a un'epoca in cui gli uomini erano veramente uomini?

Confesso che rifiuto quell'idea e sono invece un inguaribile ottimista, un uomo che vuole imparare dal passato ma trova un modo ancora migliore per andare avanti.

Ho preso calore dai blog di uomini più militanti per non essere abbastanza arrabbiato e angosciato. Essi ipotizzano che forse il mio tono sano e conciliante sia dovuto al bisogno di compiacere gli inserzionisti, che devo tenere a freno la lingua per proteggere i miei interessi commerciali.

Ebbene, ecco la verità: non sto nascondendo la mia angoscia. In effetti, non sono arrabbiato per gli uomini, per le donne, per il genere o per il femminismo. Neanche un po.

Lo so, è terribile. Sono un quadrato. Probabilmente sarei più fico se fossi un po 'più nervoso e misantropico.

Ma un'angoscia ardente per il genere non sarebbe affatto fedele alla mia esperienza personale.

In primo luogo, mentre la civiltà moderna ha ridotto la quantità di nettamente virile piaceri nel mondo, ha notevolmente aumentato la quantità di umano piaceri da avere. Ovviamente non c'è spazio in questo pezzo per descrivere tutti i meravigliosi benefici della civiltà, ma eccone solo alcuni che apprezzo particolarmente.

Camminare nei boschi e assorbire la bellezza intorno a me senza guardarmi costantemente alle spalle per vedere se sto per essere bastonato sopra la testa da un membro della tribù nemica.

Non preoccuparmi quando mia figlia piccola inizia a tossire perché potrebbe aver avuto qualcosa che la ucciderà.

Avere quasi tutta la conoscenza del mondo a portata di mano.

C'è così tanta civiltà che è così tanto bene - quindi vale la pena preservare.

In secondo luogo, la mia esperienza con le donne è stata quasi universalmente positiva. Non ho avuto la sfortuna di incrociare le strade con i mitologici troll femministi che vogliono castrare gli uomini di cui sento tanto parlare sui blog di altri uomini. Ho incontrato tangenzialmente un paio di veri stronzi che hanno agito in modi grotteschi e hanno davvero devastato un paio di vite dei miei amici. Ma il comportamento di queste donne riguardava meno il femminismo e più semplicemente l'essere di classe molto bassa - e ho visto lo stesso tipo di donne (e uomini) maleducati nelle storie di decenni e secoli fa - molto prima che il femminismo fosse un forza sociale. Inoltre, non è che gli uomini stessi fossero vittime inconsapevoli; le donne avrebbero potuto anche esserlo sventolando una dozzina di bandiere rosse fin dall'inizio.

Ho anche sentito uomini lamentarsi del fatto che le donne in questi giorni si sono lasciate andare e si stanno trasformando in uomini. O qualcosa. Ma dove vivo le donne in giro per la città sembrano eleganti e ben organizzate. Semmai, non c'è mai stata così tanta pressione sulle donne per rimanere giovani e belle. Le donne in palestra vado a fare esercizio per due ore, sudando per rimanere magra, e poi vado alla spa per trattamenti di bellezza. Old Spice ha recentemente pubblicato uno spot divertente / inquietante dove le mamme intonano una melodia orecchiabile sui loro figli. Quello che mi ha colpito della pubblicità è che non conosco più mamme che assomigliano a quella. Sai, come le mamme. Mom jeans. Occhiali da mamma. Mia madre sembrava una mamma. Le mamme oggi cercano di assomigliare alle loro figlie. Anche le nonne non sembrano più nonne. Se non altro, è tutto un po 'troppo (andiamo signore, allenamento gonne?). Tutto sommato, non ho visto alcuna prova che le donne siano diventate pigre, mascoline vagabonde - al contrario.

Terzo, penso che i matrimoni più egualitari siano stati un vantaggio sia per gli uomini che per le donne. Per cominciare, penso che il mio sia fantastico! Non ho mai voluto sposare una sfacciata tappezzeria. Mi piace che io e Kate possiamo avere conversazioni e dibattiti profondi su ogni argomento immaginabile. Adoro avere un compagno con cui andare in campeggio e Warrior Dash-ing. Adoro gestire un'attività fianco a fianco e lavorare insieme a qualcosa di creativo. Kate è, come Jack London chiamava la sua moglie rilassata e pronta a tutto, la mia donna compagna. E apprezzo il fatto che mentre ci consideriamo partner alla pari, le piace ancora pensare a me come il capo della nostra famiglia e apprezza il fatto che io sia un leader in casa. Apprezzo il fatto che mentre entrambi ci rendiamo conto che una tale dinamica non è 'logica', i paradossi possono essere belli. Apprezzo anche il fatto che, nonostante i nostri migliori amici, non si rammarichi del mio tempo trascorso in un 'gruppo d'onore' tutto maschile - e anzi lo incoraggia.

Ho sentito molto pessimismo in questi giorni sul matrimonio e sulle famiglie. Quelle donne ti rinchiuderanno, ti faranno mettere un anello e poi prenderanno tutti i tuoi soldi in un accordo di divorzio. Ma non solo il mio matrimonio è felice, anche le persone intorno a me sembrano davvero felici nei loro matrimoni. Si sentono come se fossero sposati con il loro migliore amico e si godono davvero la reciproca compagnia. Amano crescere i figli insieme. Molte delle mamme che conosco scelgono di restare a casa con i bambini perché lo desiderano. Le vite di queste famiglie possono essere noiose per gli estranei, ma sono felici. Statistiche confermalo; mentre il divorzio è andato aumentando tra le persone anziane, per i nati dopo il 1980, è in declino.

Quarto, penso che gli uomini vivano in un'età dell'oro per provvedere. Non ci sono mai state così tante possibilità di carriera e non è mai stato così facile avviare la propria attività e diventare un imprenditore. Ci sono meno opportunità per l'eccellenza virile ma molte più opportunità per l'eccellenza umana. Viviamo in un mondo in cui possiamo trovare il lavoro che meglio si adatta ai nostri talenti e personalità individuali.

Sono grato di non aver sentito come se la mia unica opzione fosse un 9-5 in una grande azienda dove avrei lavorato per decenni e decenni fino a quando non ho avuto il mio orologio d'oro. Penso che sia fantastico poter iniziare una nuova rivista per uomini dal mio divano di casa. Anche se è contrario al tradizionale codice di virilità, sono grato per la possibilità di essere un papà pratico e di passare molto tempo con i miei figli.

Quinto, mi sembra che gli eccessi del femminismo, invece di diventare più forti, abbiano effettivamente raggiunto il picco. Ho la sensazione che le persone stiano trattenendo i cambiamenti migliori dal movimento, ma si sentano sempre più a loro agio nel lasciare che un po 'di energia maschile e femminile naturale fluisca nelle loro vite - che non devono respingerla. Stanno scoprendo di poter essere giocosi e apprezzare i ruoli di genere senza essere servili con loro. Non solo molte donne sembrano gentili e di classe qui intorno, gli uomini nel mio collo dei boschi sono generalmente bravi ragazzi solidi. Uomini di buon carattere che sono anche interessati ad essere forti e ad essere buoni protettori.

Se in passato ci siamo concentrati solo sulle generalità di genere, negando la realtà delle eccezioni, e oggi ci concentriamo solo sulle eccezioni negando qualsiasi generalità, sono ottimista che possiamo arrivare a un punto in cui accettiamo le eccezioni, mentre anche riconoscendo che le generalità possono aiutarci a conoscere noi stessi e come ci muoviamo. Anche se per rendersi semplicemente conto che in fondo siamo davvero un'eccezione!

Sesto, ci credo davvero I millennial potrebbero essere la prossima 'generazione di eroi'. Non credo che ci sia qualcosa di intrinsecamente sbagliato negli uomini oggi. Semplicemente non gli è stato ancora chiesto di fare nulla. Ma questo non significa che non siano capaci e non potrebbero alzarsi per affrontare una sfida se fossero chiamati ad agire come uomini.

Tutto ciò per dire che in molti modi, la vita è bella. Veramente buono. Non è che non ci siano aspetti della nostra cultura che mi fanno desiderare che un asteroide demolisca la terra ogni giorno, specialmente mentre guardo i titoli dei nostri media click-bait. E non è che non credo che alcune delle storie dell'orrore che colpiscono gli uomini di cui i ragazzi hanno scritto sul blog non accadano. Ma mi chiedo da tempo se i lati esili ed estremi della nostra cultura non abbiano una discussione estesa tra loro, che aggira e ha poco a che fare con il modo in cui la maggior parte degli americani pensa e sta effettivamente vivendo la propria vita. So di non vedere nulla che rappresenti la mia vita e la mia prospettiva nei media.

Devo ammettere che le mie rosee prospettive potrebbero avere molto a che fare con la mia fede e con il luogo in cui vivo. L'Oklahoma è proprio nel mezzo del paese e io vivo in una parte piuttosto agiata di Tulsa. La popolazione di Tulsa è più religiosa, più tradizionale. Le persone sono gentili, premurose, brave persone. Quindi sono immerso nella vita del Midwest, mentre quasi tutti i media provengono dalle coste. (Fatto divertente: le persone a New York e New York sono sempre come, 'Hey incontriamoci! ... Cosa? dove? ') E non sono certo che piccoli gruppi di persone in Oriente e in Occidente non stiano conversando in una camera di risonanza, banchettando continuamente con piatti di oltraggio porno e alimentando la loro falsa rabbia in un ciclo infinito di indignazione perpetua, il tutto mentre la maggior parte delle persone si limita a vivere la propria vita, godendosi la famiglia, gli amici ei semplici piaceri della vita.

Ma potresti pensare, senza offesa, Brett, ma non voglio trasferirmi in Oklahoma. Bene, dovresti ripensare a questo: un costo della vita così basso! Ma seriamente, questo è il mio punto: se può accadere in un posto, può accadere in altri.

Certo, sarebbe bello se l'intera cultura riconoscesse e celebrasse la virilità. Sarebbe bello se le scuole riconoscessero che i ragazzi possono avere bisogni speciali e creare sbocchi per la loro energia invece di drogarli. Sarebbe bello se i media non fossero così idioti e non si avventassero su nessuno con un pensiero dissenziente. Sarebbe bello se i ragazzi appartenessero a organizzazioni che fornissero modelli di ruolo maschili positivi e riti di passaggio.

Ma non sto trattenendo il respiro. E francamente, non mi interessa se l'intero paese non onora mai più i contributi degli uomini.

Se aspetti che la nostra cultura, il governo o le scuole ti forniscano indicazioni su come essere un uomo e uno sbocco per la tua energia, probabilmente aspetteresti per sempre. Ma non devi sederti e passare il tuo tempo a lamentarti di ciò che non va nel mondo di oggi e di come tutti devono cambiare.

La cosa peggiore per la virilità è anche la migliore: tonnellate di diversità e opzioni. Se non ti piace il sistema educativo, scuola familiare. Se tuo figlio non ha un modello maschile positivo, sii uno per lui come suo padre. Dagli un rito di passaggio. Se non ne hai mai avuto uno da ragazzo, creane uno tuo e cerca le sfide. Se le persone colpiscono gli uomini del posto in cui vivi, spostati. Se non vuoi trasferirti, unisciti a un club oa una comunità nella tua città, dove puoi goderti la compagnia di persone che la pensano allo stesso modo. Non esiste un club del genere? Avvia uno. Uno dei maggiori punti deboli della mia generazione è la mentalità da consumatore che puoi scegliere solo tra modelli e opzioni preesistenti. Abbiamo una visione così cinica di ciò che è possibile. Eppure i nostri antenati hanno dato vita a nuove fraternità, nuove religioni, nuove chiese, nuovi governi, nuove filosofie, nuovi modi di vivere. Perché non tu? Ciò che è possibile per un uomo è possibile per qualsiasi uomo.

In assenza di un codice di virilità, alcuni uomini avranno difficoltà a forgiarsi un percorso per se stessi e falliranno.

Ma, per i singoli uomini di disciplina interiore, può essere un'era fantastica per la virilità. L'aderenza al codice non è più applicata, ma possiamo ancora scegliere volontariamente di seguirne alcuni aspetti. Non perché qualcun altro ci stia creando, ma perché scopriamo che ci aiuta a vivere una vita soddisfacente e fiorente. I compiti virili sono ancora più soddisfacenti quando li cerchiamo intenzionalmente e li scegliamo liberamente noi stessi.

È possibile trovare sia la realizzazione maschile che l'eccellenza umana nel mondo moderno? È possibile immaginare una nuova virilità che sia rilevante per i nostri tempi, ma non si allontana così tanto dalle sue origini e diventa così annacquata da essere irriconoscibile come qualcosa di virile? È possibile ancora scegliere 'nel modo più duro' in un mondo di quiete e lusso opulento? Vivere nel civiltà ma non di esso?

Credo fermamente che lo sia. Il motivo per cui dovresti considerare di intraprendere quel viaggio, così come una tabella di marcia per vivere da uomo nel 21 ° secolo, sarà l'argomento del nostro post finale.

Leggi il resto della serie:
Parte I - Proteggi
Parte II - Procreare
Parte III - Fornire
Parte IV - Revisione delle 3 P della virilità
Parte V - Qual è il nucleo della mascolinità
Parte VI - Da dove viene la virilità?
Parte VIII - Le strade senza uscita verso la virilità
Problema 9 - Sempre bambino, una tabella di marcia per la virilità