La vita di Jack London come caso di studio sul potere e sui pericoli di Thumos - # 3: Oyster Pirate

{h1}

Questo articolo fa parte di una serie che studia la vita di Jack London, e soprattutto la sua esibizione di il concetto greco antico di thumos.


Mentre il quindicenne Jack London lavorava faticosamente in una fumosa fabbrica di sottaceti per dieci centesimi l'ora, escogitava un piano che gli avrebbe permesso di fare molti più soldi e di tornare in mare aperto e in cielo che gli mancava così tanto. Sarebbe diventato un pirata. Un pirata di ostriche.

La Southern Pacific Railroad aveva iniziato ad affittare tratti della sua superficie costiera ad uso esclusivo degli ostricoltori. Le ostriche, che erano state considerate una risorsa pubblica, furono trasformate in un monopolio protetto. Questa acquisizione ha privato i pescatori della classe operaia di una fonte di reddito e cibo. Così, anche se l'atto è diventato un crimine, la polizia spesso guardava dall'altra parte quando i marinai continuavano a raccogliere ostriche dalle fattorie marea ora private, e questi 'pirati ostriche' assumevano l'aria di eroi popolari locali. Jack London era ansioso di unirsi ai loro ranghi.


Letto di ostriche, Baia di San Francisco, 1900.

Letto di ostriche, Baia di San Francisco, 1900

Londra ha preso in prestito i soldi per acquistare un piccolo sloop, il Razzle Dazzle, da Mammy Jennie e iniziò rapidamente la sua operazione di pirateria. Sotto la copertura dell'oscurità, avrebbe pilotato di nascosto lo sloop nelle acque poco profonde lungo la costa della baia. Guardie armate hanno pattugliato l'area da piattaforme rialzate e Jack ha dovuto mantenere il silenzio assoluto durante il raid; il più piccolo colpo si riverbererebbe per tutta la notte. Jack puntava la barca sulla riva vicino a un letto di ostriche, e poi lui e un compagno si arrampicavano sulla distesa di marea, guadavano il fango denso e riempivano sacchi dopo sacchi pieni di bottino di mollusco. Poi, all'alba del mattino, corsero con altri pirati ai mercati di Oakland, cercando di essere i primi a vendere le ostriche raccolte per ingenti somme a ristoratori locali che non chiedevano informazioni sulla loro origine.


Presto Jack scoprì che avrebbe potuto guadagnare più soldi in una settimana piratando ostriche che in un mese intero al conservificio; ne avrebbe ceduta una buona parte alla sua famiglia, e ne avrebbe ancora abbastanza per uscire e divertirsi.



L'abilità e l'audacia di Jack nella sua nuova 'carriera', il suo apparente disprezzo per il pericolo insito nel concerto e il suo rapido successo, gli valsero l'ammirazione dei suoi colleghi e il titolo di 'Principe dei pirati delle ostriche'.


Ha anche guadagnato una posizione di parità tra i duri che si aggiravano sul lungomare. Il giovane Jack voleva dimostrare di essere un uomo; che nonostante le sue predilezioni libresche, era pieno di grinta e ottone. Ha iniziato a correre con le gang, a giocare d'azzardo, a fare baldoria e ad litigare. Non gli piaceva ancora combattere, ma combatteva per vincere ogni volta che veniva spinto; non che avesse sempre avuto successo: una volta rimase privo di sensi per diciassette ore.

Jack conosce John Barleycorn

Londra rimase un frequentatore abituale dell'Heinold Saloon, ma ora trascorreva meno tempo a studiare il dizionario e più tempo a bere, a comprare rondelle per i suoi compagni avventori, a filare accattivanti filati e ad ascoltare i racconti scoppiettanti di balenieri e ramponieri veterani che avevano viaggiato per il mondo . La lettura era ancora il passatempo preferito di Jack, e ogni volta che poteva andava furtivamente alla Oakland Public Library. Ma era diventato più consapevole di mostrare il suo amore per l'apprendimento intorno ai suoi coetanei salati. Avrebbe aspettato di aprire i libri finché non fosse stato solo, rintanato di notte nella cabina del Razzle Dazzle.


London affermò che durante questo periodo, e per la maggior parte della sua vita, non si sentiva attratto dall'alcol e non gli piaceva berlo. John Barleycorn, il soprannome personificato preferito di Jack per l'alcol, assaggiato e registrato ai suoi sensi come veleno. Ma beveva con i suoi compagni perché sembrava essere una parte essenziale del cameratismo virile. Ha detto che era 'il prezzo che avrei pagato per il loro cameratismo' e il suo biglietto per il loro mondo:

“Tutto questo passaggio glorioso della mia vita mi è stato reso possibile da John Barleycorn. E questa è la mia denuncia contro John Barleycorn. Ero qui, assetato della vita selvaggia dell'avventura, e l'unico modo per riuscirci era attraverso la mediazione di John Barleycorn. Era il modo degli uomini che vivevano la vita. Se ho desiderato vivere la vita, devo viverla come hanno fatto loro. '


Così Londra bevve calorosamente con i suoi compagni per essere accettata. Eppure 'evitava accuratamente di bere troppo': una cosa era dimostrare di essere un buon sport, mentre ubriacarsi era inutile. Tuttavia, la sua nuova abitudine al bere cominciava ad avere alcuni effetti sfortunati sui suoi thumos. Per uno, la sua coscienza, osservava di tanto in tanto, sembrava essere ottusa:

'Mentre compravo da bere - anche gli altri venivano trattati - mi balenò in mente il pensiero che Mammy Jennie non sarebbe stata ripagata molto sul suo prestito con i guadagni di quella settimana del Razzle Dazzle. 'Ma che ne è di questo?' Ho pensato, o meglio, John Barleycorn lo ha pensato per me. 'Sei un uomo e stai facendo conoscenza con gli uomini. Mammy Jennie non ha bisogno di soldi così prontamente. Non sta morendo di fame. Lo sai. Ha altri soldi in banca. Lasciala aspettare e ripagala gradualmente. >>


E così è stato che ho imparato un altro tratto di John Barleycorn. Inibisce la moralità. Una condotta sbagliata che è impossibile fare da sobri si fa abbastanza facilmente quando non si è sobri. In effetti, è l'unica cosa che si può fare, poiché l'inibizione di John Barleycorn si alza come un muro tra i desideri immediati e la moralità appresa da tempo '.

Londra era più preoccupata, tuttavia, dal modo in cui il suo bere stava lentamente soffocando la vivacità dei suoi thumos, favorendo l'apatia e un cinismo prematuro:

“Avevo ancora qualche mese da correre prima dei diciassette anni; Disprezzavo il pensiero di un lavoro stabile in qualsiasi cosa; Mi sentivo un individuo piuttosto duro in un gruppo di uomini piuttosto duri; e io bevevo perché bevevano questi uomini e perché dovevo fare del bene con loro. Non avevo mai avuto un'infanzia reale, e in questa mia precoce virilità, ero molto dura e tristemente saggia. Anche se non avevo mai conosciuto nemmeno l'amore di una ragazza, avevo strisciato attraverso tali profondità che ero assolutamente convinto di conoscere l'ultima parola sull'amore e sulla vita. E non era una bella conoscenza. Senza essere pessimista, ero abbastanza soddisfatto che la vita fosse una faccenda piuttosto economica e ordinaria.

Vedi, John Barleycorn mi stava offendendo. Le vecchie punture e punture dello spirito non erano più taglienti. La curiosità mi stava abbandonando. Che importanza aveva quello che c'era dall'altra parte del mondo? Uomini e donne, senza dubbio, molto simili agli uomini e alle donne che conoscevo; sposarsi e dare in matrimonio e tutta la meschina serie di meschine preoccupazioni umane; e anche le bevande. Ma l'altra parte del mondo era una lunga strada da percorrere per bere qualcosa. Non avevo che da fare un passo all'angolo e ottenere tutto quello che volevo da Joe Vigy's. Johnny Heinhold correva ancora l'Ultima Possibilità. E c'erano saloon su tutti gli angoli e tra gli angoli. '

Questo smorzamento del suo senso dell'avventura disturbava enormemente Jack. Quando beveva, come diceva sempre Londra, i 'vermi' iniziavano a strisciare nel suo cervello, sussurrandogli 'che la vita è grande', e che lui ei suoi compagni erano 'tutti coraggiosi e bravi - spiriti liberi che si estendevano come incuranti dèi sul tappeto erboso e dicendo al mondo convenzionale due per quattro, tagliato e asciugato, di impiccarsi. ' L'alcol gli dava la sensazione di essere selvaggio e libero, ma il penetrante thumos di Jack vide attraverso l'illusione e continuò a spronarlo a cercare esperienze fuori dalle mura dei suoi saloon preferiti:

“Quando non ho mai respirato da sobrio, in un solo tratto, per tre settimane solide, ero certo di aver raggiunto il massimo. Sicuramente, in quella direzione, non si poteva andare oltre. Era giunto il momento per me di andare avanti. Per sempre, ubriaco o sobrio, in fondo alla mia coscienza qualcosa sussurrava che questo gozzovigliare e avventurarsi nella baia non era tutta la vita. Questo sussurro è stato la mia fortuna. Mi è capitato di essere così fatto che potevo sentirlo chiamare, chiamare sempre, in tutto il mondo. Non è stata astuzia da parte mia. Era curiosità, voglia di sapere, inquietudine e ricerca di cose meravigliose che in qualche modo mi sembrava di aver intravisto o intuito. A cosa serviva questa vita, ho chiesto, se fosse tutto? No; c'era qualcosa di più, lontano e oltre. '

La crescente convinzione di Londra di aver bisogno di forgiare un nuovo percorso nella vita è stata drammaticamente cementata quando una notte è caduto da uno sloop ubriaco e ha iniziato ad andare alla deriva in mare. All'inizio la sua mente inzuppata di alcol fu presa dall'idea romantica che quella fosse una fine bella e appropriata della vita e che si lasciasse travolgere. Ma quando una forte corrente lo prese e cominciò a trascinarlo sempre più lontano dalla riva, la sua mente si calmò rapidamente e scattò alla consapevolezza che voleva vivere. Tentò disperatamente di nuotare fino a riva, vincendo a malapena la lotta contro l'esaurimento prima di farsi strada con gli artigli.

Un desiderio di voltare pagina

Illustrazione di pittura barca d

La vita per Londra era libera, ma aveva preso una svolta contraria ai suoi vasti sogni. Poteva vedere le sue attuali attività che portavano invariabilmente a un vicolo cieco - morte o prigione - nessuna delle due era il tipo di possibilità romantiche che cercava. Era ora di fare qualcos'altro.

Jack provò prima a cambiare squadra, scambiando il suo status di pirata delle ostriche con un distintivo che lavorava per la California Fish Patrol. Come vice, il suo lavoro era molto simile a quello di un guardiacaccia e prevedeva l'arresto dei delinquenti portati dall'acqua, un gruppo a cui era appena appartenuto. Nonostante il suo desiderio giovanile di vivere selvaggio e libero, aveva una vena contraria che rispettava molto la legge e la necessità di essa, e trovava che catturare i criminali fosse molto più soddisfacente che esserlo.

Un giorno, mentre era di pattuglia, vide una banda di adolescenti vagabondi immergersi magri e decise per un capriccio di partire con loro in un viaggio vagabondo. Ha lasciato il suo stato d'origine per la prima volta e ha viaggiato a piedi e in treno fino alla Sierra Nevadas. Ma gli imbrogli criminali dei suoi nuovi compagni non erano migliori dei suoi vecchi, e ancora una volta ansioso di perdere la sua libertà a causa dello slammer, Jack tornò a Oakland.

Forse era tornato a casa, ma il suo breve viaggio aveva solo stuzzicato il suo appetito per l'esplorazione. Era pronto a fare una rottura netta con la sua vecchia vita e ad andare ben oltre la sua zona di comfort. Era pronto per andare 'prima dell'albero', verso il mare profondo e qualunque cosa si nascondesse dietro l'orizzonte. Un uomo, London credeva, 'deve avventurarsi nell'ignoto perché ne ha paura. ' E Jack London era pronto a diventare un uomo.

Leggi l'intera serie di Jack London:

Parte 1: Introduzione
Parte 2: fanciullezza
Parte 3: Oyster Pirate
Parte 4: viaggio nel Pacifico
Parte 5: In viaggio
Parte 6: Ritorno a scuola
Parte 7: Nel Klondike
Parte 8: Finalmente successo
Parte 9: La lunga malattia
Parte 10: ceneri
Parte 11: conclusione

____________________________

Fonti:

Wolf: The Lives of Jack London di James L. Haley

Jack London: una vita di Alex Kershaw

The Book of Jack London, Volumes uno & Due di Charmian London (gratuito nel pubblico dominio)

Opere complete di Jack London (tutte le opere di Londra sono disponibili gratuitamente nel pubblico dominio, oppure puoi scaricare le sue centinaia di scritti tutti in un unico posto per $ 3, il che è semplicemente fantastico)