Manuale di navigazione terrestre: ricerca dei cuscinetti e mappe topografiche

{h1}


Quando sono andato al ITS Tactical Muster alcuni anni fa, una delle mie abilità preferite che ho imparato era la navigazione terrestre (land nav, in breve). Con nient'altro che una bussola, una mappa e un goniometro, potevo individuare i punti e scoprire esattamente dove mi trovavo su una mappa. È stato davvero sorprendente imparare.

Da quando sono al Muster, ho svolto molte più ricerche e esercitazioni sul campo per affinare le mie capacità di navigazione terrestre. Se mai il GPS smette di funzionare, ora sono fiducioso di poter trovare la mia strada attraverso qualsiasi tratto di deserto.


L'abilità della navigazione terrestre viene utilizzata da soldati e outdoormen come supporto alla moderna tecnologia di navigazione e da hobbisti che amano l'orienteering senza gadget. È un'abilità pratica e semplicemente divertente da conoscere: capire la tua posizione o tracciare punti utilizzando le coordinate è un puzzle che richiede l'uso della matematica e di una buona osservazione vecchio stile.

Se hai mai desiderato imparare a trovare la tua strada senza la tecnologia, o se hai avuto il prurito di rispolverare le abilità di navigazione terrestre che hai acquisito in Boy Scout, e vai ancora più in profondità ora che sei un uomo adulto , Ho messo insieme la guida definitiva alla navigazione terrestre. Sono certo che questo sia il manuale più completo sulla navigazione terrestre che troverai su Internet e quindi lo suddividerò in tre 'briefing' mensili.


Nella prima parte, esaminerò le basi di come utilizzare una bussola, oltre a illustrare il tipo di mappa che desideri utilizzare per la navigazione terrestre.



Nella seconda parte, parlerò di come orientarti con una mappa e una bussola e come navigare verso un punto entro 10 metri di precisione utilizzando nient'altro che una bussola, una mappa e un goniometro militare.


E nella terza parte, tratteremo un metodo di navigazione terrestre che utilizza le coordinate MGRS (Military Grid Reference System).

Una volta che hai finito con questa serie, dovresti avere una conoscenza pratica che ti permetterà di non perderti mai più (a condizione che tu abbia una mappa dell'area e una bussola), oltre a divertirti con i tuoi amici navigando nel grande all'aperto in modo classico e stimolante.


Iniziamo.

Come usare una bussola

Abbiamo già scritto in precedenza sul diversi tipi di bussole là fuori e come tenerli, quindi non lo ripeterò. Quello che faremo qui è entrare un po 'più in dettaglio sulle abilità bussola che devi conoscere e capire per navigare con bussola e mappa.


Bussola con base trasparente.

Per la navigazione terrestre ricreativa, consiglio di usare una bussola con una piastra di base chiara, la possibilità di regolare la declinazione (ne parleremo tra poco) e uno specchio. Spenderai più soldi, ma questo tipo di bussola è molto più facile da usare rispetto ad altre varietà e ti farà risparmiare qualche mal di testa. La mia raccomandazione personale è il Suunto MC-2G.


Sai sempre dove stai andando: riprendere un rilevamento

Un'abilità fondamentale per la navigazione terrestre è sapere come ottenere un rilevamento con una bussola. È davvero facile e puoi imparare a farlo in cinque minuti.

Un rilevamento è la direzione da un luogo (o oggetto / elemento naturale) a un altro, misurata in gradi di angolo rispetto al nord. * Quindi il rilevamento sarà uno dei segni di grado che circondano la lunetta della bussola. Una volta che conosci il rilevamento di un oggetto e lo hai bloccato sulla tua bussola, anche se lo perdi di vista, saprai comunque in che direzione è rispetto a te.

* C'è più di un nord

Qualcosa che è difficile da capire per le persone che stanno appena iniziando con la navigazione terrestre è il concetto che ci sono più nord. Ma per navigare con precisione, è necessario capire cosa sono e come si relazionano tra loro.

Vero nord. Conosciuto anche come nord geografico. Se guardassi un globo, il vero nord sarebbe in cima. È dove sarebbe la casa di Babbo Natale. Tutte le linee di longitudine convergono nel nord vero.

Griglia nord. Per facilitare la ricerca di posizioni su una mappa, le griglie sono spesso sovrapposte su di esse. Le linee verticali della griglia su una mappa puntano verso griglia nord. Questo è diverso dal nord vero, perché trasforma la superficie sferica della terra in una superficie piatta sulla mappa.

Nord magnetico. È qui che le cose si fanno un po 'confuse. L'ago della bussola punta verso il nord magnetico, ma il nord magnetico non è lo stesso del nord geografico. In effetti, il nord magnetico si sposta costantemente. In questo momento, è al largo della costa occidentale della Groenlandia.

Declinazione magnetica su mappa.

Sulla mappa, vedrai un piccolo grafico simile a questo che mostra la differenza tra i diversi nord. Viene chiamata la differenza di angolo tra il nord vero e il nord magnetico, o nord reticolo e nord magnetico declinazione. Quando iniziamo a navigare con una mappa e una bussola, conoscere e tenere conto della declinazione di un'area potrebbe essere un passaggio necessario per una navigazione accurata. Ne parleremo tra un po '.

È più facile capire come riprendere un rilevamento con un esempio.

Un uomo che tiene una bussola.

1. Puntare la linea della direzione di viaggio sulla bussola sull'oggetto di cui si desidera trovare il rilevamento. Se hai una bussola lensatic, usala. Rende molto più facile ottenere un cuscinetto. Vedi qui per come farlo.

Un uomo che tiene una bussola per vedere la direzione.

2. Ruotare l'alloggiamento della bussola o la lunetta fino a quando l'estremità appuntita della freccia di orientamento è allineata con l'estremità che cerca il nord (solitamente rossa) dell'ago magnetico. Questo processo viene talvolta definito come inscatolare l'ago o 'portare il cane nella cuccia' o 'rosso nella stalla'. Come puoi vedere sul mio, l'ago non è allineato perfettamente. Ho spostato la bussola quando ho scattato la foto.

Un uomo che legge una linea di indice sulla bussola.

3. Leggere il rilevamento sulla linea dell'indice. Ricorda, ogni piccolo hash rappresenta 2 °. Quindi il rilevamento dell'oggetto rispetto a me è di 278 °.

Là. Sai come ottenere un rilevamento di un oggetto. Una cosa da tenere a mente: una volta che hai bloccato il rilevamento sulla bussola, ogni volta che l'ago esce dalla scatola, per rimetterlo nella scatola, muovi il tuo corpo e non la bussola. Se sposti semplicemente la bussola, ti porterai fuori rotta dal rilevamento corretto.

Una rapida nota sulla semantica

Tecnicamente, quello che stiamo facendo è ottenere un azimut, non un cuscinetto. Un rilevamento è tradizionalmente descritto da nord o sud e quale angolo verso est o ovest. Quindi potremmo dire che siamo 75 ° Ovest del Nord. Dovresti annotarlo come W 75 N. Con i cuscinetti, il tuo numero di laurea sarà sempre inferiore a 90 °.

Un azimut è un angolo misurato in senso orario da nord, da zero a 360 °. Un rilevamento di W 75 N sarebbe 285 ° come azimut.

Mentre tecnicamente stiamo ottenendo un azimut con la nostra bussola, i produttori di bussole e persino i navigatori terrestri esperti useranno spesso i termini in modo intercambiabile. In questa serie lo farò anch'io. Conoscere la differenza, però, ti farà guadagnare punti nav terrestri bonus.

Sapere come tornare da dove sei venuto: cuscinetti posteriori

Un cuscinetto posteriore (AKA un cuscinetto reciproco) è la direzione opposta del cuscinetto originale. Conoscere il tuo portamento della schiena ha alcuni usi. Innanzitutto, ti consente di tornare facilmente al punto di partenza: segui semplicemente l'orientamento all'indietro del tuo rilevamento originale.

I cuscinetti posteriori sono utili anche per verificare di essere ancora sulla linea di rilevamento originale. Supponiamo che tu non possa vedere il tuo oggetto di destinazione, ma tu può vedi il tuo punto di partenza. Se conosci il tuo rilevamento all'indietro, puoi verificare di essere ancora sulla tua linea di rilevamento controllando il punto di partenza con la bussola.

I cuscinetti posteriori torneranno utili anche quando cerchiamo di capire dove ci troviamo su una mappa topografica. Maggiori informazioni su questo nel nostro prossimo articolo.

Capire il tuo portamento posteriore è facile:

  • Se il rilevamento originale è compreso tra 000 ° e 180 °, aggiungere 180 ° per calcolare il rilevamento posteriore.
  • Se il rilevamento è compreso tra 181 ° e 359 °, sottrarre 180 °.

Un modo più semplice per ottenere un rilevamento all'indietro è semplicemente guardare la bussola. C'è una linea di indice in fondo. La linea punta al segno dei gradi che è il rilevamento posteriore di quello che hai appena sparato.

La mappa ideale per la navigazione terrestre

Mappa di navigazione terrestre.

Oltre alla nostra bussola, la nostra mappa è il nostro prossimo elemento essenziale per la navigazione terrestre. Ci sono molti tipi diversi di mappe là fuori, ma per la navigazione terrestre nella natura selvaggia vogliamo un tipo specifico di mappa: una mappa topografica con una griglia UTM che ha una scala di 1: 24.000. Parliamo di ciascuno di questi componenti separatamente.

Topografico. Una mappa topografica ha linee di contorno, colori e ombre per aiutarti a individuare i punti di riferimento nella tua zona. Quando hai orientato correttamente la tua mappa, sarai in grado di identificare le montagne e le creste che vedi nel tuo terreno, permettendoti di navigare con facilità.

È facile mettere le mani sulle mappe topografiche. Se vivi negli Stati Uniti, puoi ordinare (o scaricare gratuitamente) mappe topografiche dettagliate per qualsiasi area degli Stati Uniti dal US Geological Survey. Puoi anche visitare MyTopo.com per creare mappe personalizzate basate sulle mappe dell'USGS. Qui è dove ho preso il mio.

Abbiamo pubblicato un articolo dei bravi ragazzi di ITS Tactical sui dettagli come leggere e utilizzare una mappa topografica. Per un aggiornamento, leggi quell'articolo.

Linee di griglia della mappa del mondo.

Mappa con linee MGRS.

Sistema di riferimento della rete militare. Una mappa topografica ti consentirà di identificare gli elementi del terreno sulla mappa. Ma come facciamo a capire esattamente dove ci troviamo rispetto alla mappa?

Inserisci il Military Grid Reference System, o MGRS in breve.

Tradizionalmente, le mappe hanno utilizzato le linee di latitudine e longitudine come sistema di riferimento. Puoi utilizzare le linee di latitudine e longitudine su una mappa per capire dove ti trovi, ma è un po 'ingombrante perché mentre ti sposti verso nord o verso sud, la distanza tra le linee di longitudine si accorcia.

Per rendere la trama molto più semplice, i militari di tutto il mondo hanno sviluppato un sistema universale che divide la terra in una serie di griglie quadrate. Quello più comunemente utilizzato è l'Universal Transverse Mercator System, o UTM. L'MGRS è stato sviluppato dalle forze armate statunitensi ed è praticamente la stessa cosa dell'UTM, utilizza solo un sistema di etichettatura diverso. Useremo MGRS durante la navigazione.

Quando sulla mappa sono presenti linee MGRS, tracciare i punti sulla mappa è semplicissimo. A seconda della precisione delle coordinate che hai, puoi tracciare un punto su una mappa entro un livello di precisione di 1 metro. Non saremo così precisi con il nostro lavoro di navigazione terrestre, ma saremo in grado di portarti entro 10 metri di precisione. Andremo nei dettagli su come farlo più avanti nella serie.

Mappa topografica militare.

Una mappa topografica con griglia UTM gialla.

Quando si acquista una mappa topografica, assicurarsi che su di essa siano stampate le linee della griglia UTM o MGRS. Le mappe dell'USGS hanno linee di griglie UTM su di esse. Puoi anche ottenere mappe topografiche con linee UTM su MyTopo.com.

Scala 1: 24.000. Le mappe sono disponibili in diverse scale. La scala della mappa indica la relazione tra la distanza misurata su una mappa e la distanza corrispondente al suolo. Ad esempio, su una mappa in scala 1: 100.000, 1 cm sulla mappa equivale a 1 km sul terreno.

Le scale della mappa sono un po 'controintuitive perché più piccola è la scala della mappa, più grande è l'area sulla mappa e maggiore è la scala, più piccola è l'area mostrata sulla mappa.

Mappa del mondo su larga scala.

Ad esempio, la mappa sopra è una mappa in scala 1: 1.000.000. È una scala più piccola di una mappa in scala 1: 24.000, ma mostra una grande quantità di territorio con meno dettagli.

Mappa di grande scala.

Confrontalo con una mappa in scala 1: 24.000. È una scala più grande di una mappa in scala 1: 1.000.000, ma mostra meno territorio con maggiori dettagli. Per ulteriori informazioni sulla comprensione delle scale delle mappe, visita questo sito.

Ai fini della navigazione terrestre, scegli una mappa che abbia una scala da 1: 50.000 a 1: 24.000. Le mappe in scala 1: 24.000 sono lo standard USGS ed è ciò con cui ho imparato a fare la navigazione terrestre, quindi questa è la mia preferenza.

Importante mappa Marginalia

Ai margini della mappa troverai alcune informazioni importanti in modo da ottenere il massimo da essa. Ecco le cose a cui prestare particolare attenzione per la navigazione terrestre.

Barre della scala della mappa.

Scala e barre di scala. La mappa mostrerà chiaramente quale scala sta utilizzando. Come puoi vedere, sto usando la mappa in scala 1: 24.000 standard USGS.

Troverai anche barre della scala adatte alla scala della tua mappa. Questi ti permetteranno di calcolare le distanze tra le destinazioni sulla mappa. Una cosa da tenere in considerazione è che le barre della scala forniscono un stima di distanza. Mostra solo la distanza 'in linea d'aria', ovvero la distanza in linea retta. Non prende in considerazione come i cambiamenti di elevazione influenzeranno la distanza.

Declinazione magnetica della mappa.

Declinazione magnetica. Come già spiegato sopra, ci sono tre diversi nord. Per navigare con precisione, dobbiamo regolare la nostra bussola per compensare la differenza tra il nord magnetico e il nord della griglia. La mappa dovrebbe avere un diagramma di declinazione che indica la differenza tra nord magnetico e nord reticolo.

MN sta per nord magnetico, TN sta per nord vero e GN sta per reticolo nord.

Sulla mia mappa, il nord magnetico è 4 ° E della griglia nord, quindi dovrò fare un aggiustamento sulla mia bussola di 4E in modo da poter ottenere un vero rilevamento. Ti mostrerò come farlo più avanti in questa serie.

Il diagramma dovrebbe anche avere una data in cui è stata misurata la declinazione. Assicurati che la data sia abbastanza recente; la declinazione può cambiare di anno in anno.

Va bene. Conosci le basi di come funziona una mappa topografica / di navigazione e come orientarci con una bussola. Successivamente è il momento di combinare i due e orientarsi utilizzando una mappa e una bussola. È qui che avviene la magia, e approfondiremo l'argomento il mese prossimo.

____________

Fonti

Lettura della mappa e navigazione terrestre: FM 3-25.26

Navigazione nella natura selvaggia

Il manuale di navigazione definitivo