Come prendersi cura della corda

{h1}

Nel nostro introduzione alla corda, vi abbiamo illustrato i diversi materiali e metodi di costruzione delle corde.


Oggi discuteremo di come prenderti cura della tua corda in modo che la tua corda si prenda cura di te.

Hai davvero bisogno di preoccuparti di prenderti cura della tua corda?

La corda è una corda. Non è una macchina messa a punto. Quindi hai davvero bisogno di preoccuparti di come prenderti cura di esso?


Beh, dipende dal tipo di corda di cui parli e per cosa la usi.

Per i tipi di corda di tutti i giorni, per i tipi di usi quotidiani, come montare un telo di copertura, legare l'attrezzatura nel tuo camion o stendere i vestiti ad asciugare, non devi preoccuparti molto della manutenzione della corda perché il tipo di corda tu L'utilizzo per questa roba di tutti i giorni è di solito incredibilmente economico e non è progettato pensando alla forza o utilizzato in situazioni critiche per la sicurezza.


Per questo tipo di corda da giardino, sentiti libero di batterla con gusto. (Controlla la sua integrità se lo stai usando per qualcosa come legare un oggetto alla parte superiore della tua macchina.) Quando ritieni che la corda non sia più utile per le attività quotidiane, sbarazzartene.



Detto questo, puoi prolungare la vita anche della corda di tutti i giorni seguendo le linee guida di manutenzione di base che discuteremo di seguito.


Ora, se la tua corda è del tipo costoso, non sacrificabile e utilizzata in situazioni critiche per la sicurezza come arrampicata, discesa in corda doppia, vela e operazioni di soccorso, devi prenderti cura di essa e prestare molta attenzione alla sua manutenzione.

Ecco come.


Come prendersi cura della corda

Tieni la corda sollevata da terra. Tieni la corda sollevata in modo che sporco, grasso, prodotti chimici e detriti vari non possano toccarla. Questa roba può danneggiare le fibre del materiale e indebolire la corda. Per le corde da arrampicata, quando le usi all'aperto, idealmente dovresti metterle su un telo in modo che siano tenute sollevate da terra.

Tenere la corda sollevata da terra quando non in uso impedisce anche alle persone di calpestarla, il che può creare danni e macinare lo sporco nelle fibre.


Conservare la corda al riparo dal sole e dal calore eccessivo. Sebbene la maggior parte delle corde moderne e di fascia alta siano trattate per prevenire danni UV, è comunque opportuno conservare la corda al riparo dai raggi del sole quando non viene utilizzata. Il calore eccessivo può anche indebolire la corda, quindi non conservarla in un capannone o soffitta calda.

Pulisci la corda secondo necessità. Se la corda si sporca, lavala in acqua fredda con sapone neutro. Risciacquare con acqua fredda per rimuovere il sapone. Riagganciare e lasciare asciugare all'aria. Non mettere la corda al sole per asciugare o utilizzare riscaldatori per accelerare il processo. Assicurati che la corda sia completamente asciutta prima di avvolgerla e appenderla.


Ispezionare di tanto in tanto la fune per rilevare eventuali danni. Dopo aver usato la corda, fai una rapida ispezione per rilevare eventuali danni. Secondo REI, vuoi cercare i seguenti difetti:

  • Ci sono aree estremamente sfocate?
  • Vedi o senti tagli?
  • Vedi o senti punti piatti?
  • La corda si sente rigida?
  • Riesci a vedere il nucleo?
  • Vedi lo scolorimento dovuto all'esposizione al sole e / o ai prodotti chimici?

Se la risposta è sì a una di queste domande, probabilmente dovresti ritirare la corda. Se la sfilacciatura è all'estremità della corda, potrebbe essere ancora recuperabile se la frusta (vedremo come farlo in un prossimo articolo).

Sostituisci regolarmente la corda. Come scalatore, la tua corda è in genere la cosa principale che ti impedisce di cadere verso la morte. Di conseguenza, vuoi assicurarti che la tua corda sia in perfetta forma. I produttori di corde da arrampicata hanno stabilito programmi di pensionamento per la tua corda da arrampicata in modo che tu non stia utilizzando corde potenzialmente compromesse:

  • Dopo una caduta con carichi estremi o altri danni: subito
  • Uso frequente (settimanale): 1 anno o prima
  • Uso regolare (poche volte al mese): 1-3 anni
  • Uso occasionale (una volta al mese): 4-5 anni
  • Uso raro (1–2 volte all'anno): 7 anni

Per tenere traccia della frequenza con cui utilizzi una corda da arrampicata, ti consigliamo di etichettare la corda con un'etichetta su un'estremità (ad esempio, 'Corda A'), quindi registrare le date in cui l'hai utilizzata in un registro.

Cosa fai con una corda da arrampicata ritirata? Non buttarlo via. Anche se non è più adatto per attività critiche per la sicurezza come l'arrampicata, puoi ancora usarlo per le cose di tutti i giorni durante i viaggi in campeggio (come i teloni) o in casa come filo per il bucato.

Come avvolgere la corda per lo stoccaggio

Quando non usi la corda, vuoi di nuovo riporla da terra per mantenerla pulita e al riparo dai pericoli. Ecco come avvolgere la corda in modo che si riponga ordinatamente e si srotoli facilmente.

How to Coil Rope comic guid.